Uomo, il fascino è nello sguardo

Lo preferiscono 4 donne su 10

Che cosa guarda una donna per decidere se un uomo è affascinante? Innanzi tutto gli occhi.  Il lato più sexy di un potenziale partner, infatti si nasconde proprio nello sguardo. Ne è convinto il 38% delle single italiane, secondo le quali è più facile restare sedotte da uno sguardo magnetico che da un fisico dalla muscolatura scolpita. Al secondo posto, nella classifica delle armi seduttive di un bell’esemplare maschio, si piazza comunque un elemento di sicura fisicità, ossia il fondoschiena.

Sono questi i risultati di un sondaggio effettuato da Speed Date, l’organizzazione che si occupa di programmare eventi e vacanze per single. Oltre al fascino di uno sguardo vellutato, le donne apprezzano dunque un bel  sedere, considerato parte più sensuale del corpo maschile dal 28% delle single e ritenuto una vera e propria arma di seduzione. Un altro 16% invece, decisamente più sofisticato, vota a favore delle spalle, della bocca (11%) e delle mani (7%).

Ad essere ammaliate dallo sguardo di un uomo sono soprattutto le donne del Sud Italia, che costituiscono il 40% di coloro che lo eleggono ad elemento maschile più sexy. Le donne del Centro lo scelgono nel 36% dei casi, mentre quelle del Nord  solo nel 24%. Le settentrionali, invece, sono più sensibili al fascino del fisico e costituiscono così il 37% delle single che valutano il fondoschiena la parte più irresistibile in un potenziale partner. Seguono le donne del Centro (35%) e del Sud (28%). Per quanto riguarda, invece, le fasce di età, le più attratte dallo sguardo sono le over 40 (41%), seguite dalle single tra i 30 e 40 anni (30%) e infine dalle ragazze dai 20 ai 30 anni (29%).

“In un incontro di pochi minuti, l’aspetto fisico è la prima cosa che scatena l’attrazione. Anche se nella maggior parte dei casi non serve avere una bellezza canonica per conquistare. Ad attrarre sono soprattutto i modi di fare, la capacità di esprimere se stessi e di valorizzare il proprio lato sensuale”, spiega Giuseppe Gambardella, fondatore dello Speed Date. “Le donne considerano gli occhi la parte più sensuale del corpo  proprio perché lo sguardo non è un fattore solamente fisico, ma si collega direttamente alla personalità. Durante gli Speed Date, in cui i partecipanti hanno solo 200 secondi per conoscersi, le single rimangono affascinate da chi riesce ad esprimere se stesso con un semplice sguardo, magari intavolando anche una breve conversazione piacevole e divertente”.

La maggior parte delle intervistate, ben il 67%, dichiara infatti di preferire un uomo affascinate ad un partner considerato esteticamente bello. Se si va ad indagare su che cosa costituisca il fascino di un uomo, il 38% pensa che corrisponda a un uomo che mostra sicurezza in se stesso, il 32% considera affascinante chi è galante, mentre il 22% equipara lo charme alla capacità di essere misteriosi. Solo l’8% asserisce che il fascino sia collegato direttamente alla bellezza esteriore.