Alla luce dei fattacci di questi giorni, che non sto a narrare (magari lo farò più avanti a mente fredda), mi convinco sempre più che sia un po’ il mio karma incontrare casi umani nella mia vita…Nella vita di tutti i giorni, nella musica, sul lavoro, nei rapporti umani…La domanda sorge spontanea: forse sono io quella sbagliata?? Del resto, come diceva Mr. Mojo Rise, “People are strange, when you’re a stranger”.

Beh, tra questi casi umani capita di incontrare gente egocentrica, profondamente narcisista, dalla critica facile e tagliente, apparentemente rivolta verso se stessa, ma poi in realtà puntata solo sugli altri…

Ho finalmente imparato che in ogni cosa non ci sono rapporti umani o di relazione che tengano; ognuno fa i propri interessi, perché non si reputa un’associazione no profit, di volontariato o un banco del mutuo soccorso, e, alla fin fine, chi ti aveva spronato fino a pochi minuti prima, cambia atteggiamento verso di te e ti trafigge alle spalle…

Io odio quando le persone fanno finta di essere umili, ed usano la loro umiltà per criticare gli altri in modo becero ed arrogante (notoriamente l’arroganza non va a braccetto con l’umiltà o sbaglio??); così come odio la gente priva di sensibilità che cerca ad ogni costo un capro espiatorio, che vogliono colpevolizzarti ad ogni costo, che quando non servi più ti sputano addosso e ti gettano via…

Ecco, questo è il mio sfogo…Ma ricordate che chi semina vento raccoglie tempesta, disse un giorno la mia cara nonna…

Concludo con qualche citazione:

Francois de La Rochefoucauld

Tutto questo tempo a chiedermi
Cos’è che non mi lascia in pace
Tutti questi anni a chiedermi
Se vado veramente bene
Così
Come sono
Così

Così un giorno
Ho scritto sul quaderno
Io farò sognare il mondo con la musica
Non molto tempo
Dopo quando mi bastava
Fare un salto per
Raggiungere la felicità
E la verità è che

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è
Invece di guardare il sole sorgere

Questo è sempre stato un modo
Per fermare il tempo
E la velocità
I passi svelti della gente
La disattenzione
Le parole dette
Senza umiltà
Senza cuore così
Solo per far rumore

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è
Invece di guardare
Il sole sorgere

E miracolosamente non
Ho smesso di sognare
E miracolosamente
Non riesco a non sperare
E se c’è un segreto
E’ fare tutto come
Se vedessi solo il sole

Un segreto è fare tutto
Come se
Fare tutto
Come se
Vedessi solo il sole
Vedessi solo il sole
Vedessi solo il sole

E non
Qualcosa che non c’è
(Elisa)