Brian Weiss
Brian Weiss

Brian Weiss, psichiatra, é uno dei massimi esperti di ipnosi regressiva e di reincarnazione.
Brian Weiss si é laureato alla Columbia University e a Yale e ha diretto per anni la Facoltà di Psichiatria del Mount Sinai Medical Center di Miami, in Florida.
Brian Weiss afferma con convinzione e dimostra la validità della terapia regressiva per alleviare disturbi fisici e disagi emozionali.
Rivivere il passato per curare il presente, per permettere all’inconscio di far emergere quelle esperienze che, una volta comprese, consentiranno alla persona di guarire.
La regressione alle vite precedenti è un metodo di conoscenza del sé molto antico che favorisce un ricongiungimento spirituale con la memoria della propria vita passata.
Brian Weiss è l’ autore di numerosi best seller di natura narrativa ma che sottintendono la scientificità delle sue scoperte e dei suoi metodi.
Ecco una rassegna dei libri che Brian Weiss ha pubblicato in italia con Mondadori

Molte vite un solo amore

Le apparenti coincidenze delle vicende amorose

Elizabeth ha terminato una relazione d’amore “sbagliata” e stà entrando in uno stato depressivo. Pedro è un ricco giovanotto messicano traumatizzato dalla morte del fratello e poi segnato da una relazione con una donna sposata. Elizabeth e Pedro non si conoscono, ma Brian Weiss ha ascoltato da entrambi, durante la terapia di regressione, il racconto dello stesso episodio doloroso risalente a centinaia di anni prima. Dopo essersi amati in una vita precedente, sembrano destinati a ricongiungersi: e l’amore, che dissolve la rabbia e guarisceil dolore, rappresenta per entrambi l’unica possibilità di guarigione. Con Molte vite un solo amore, Brian Weiss racconta un doppio caso clinico facendoci riflettere sulla profonda necessità che si nasconde dietro le apparenti coincidenze delle vicende amorose.

Messaggi dai Maestri

L’amore e la più potente energia di guarigione dell’universo
L’amore trascende i limiti del mondo fisico e non si esaurisce con la vita terrena. Noi siamo anime immortali, immerse in un immenso mare spirituale popolato da altri esseri della stessa natura, destinate a incarnarsi più volte nel corso della storia. In questo libro Brian Weiss, attraverso la terapia regressiva, ci dimostra come le esistenze passate possano essere rievocate. La nostra realtà quotidiana è infatti condizionata dalle situazioni più significative delle nostre vite precedenti. Attraverso i ricordi dei pazienti di Brian Weiss, abbiamo un’occasione unica per esplorare il mondo dopo la morte e apprendere gli insegnamenti dei “Maestri”, spiriti guida non incarnati ed evoluti. La loro è una lezione d’amore che offre a tutti un cammino verso la felicità e la pace. Basta lasciarsi guidare, dice Brian Weiss.
Brian Weiss, esperto nella reincarnazione e nell’ipnosi regressiva ci propone esercizi di meditazione e di regressione per aiutarci a scoprire le nostre vite precedenti che quasi sempre condizionano la nostra realtà di oggi. “Noi siamo immortali, eterni spiriti sempre amati. Siamo anime in un immenso mare spirituale, popolato da altri esseri della stessa natura. Alcuni sono nella forma fisica, ma la maggior parte no”.

Molte Vite, un’Anima Sola

Il potere di guarigione delle vite future e la terapia della progressione
Innovatore come sempre, Brian Weiss rompe un’altra barriera e un altro tabù: quello del futuro e inaugura la tecnica della terapia della progressione. Scritto con il suo consueto stile semplice e coinvolgente, “Molte vite, un’anima sola” riesce al medesimo tempo a stupire e a consolare, e regala un viaggio indimenticabile nelle vite che saranno.
“Mi si spalancavano dimensioni di cui avevo sempre ignorato l’esistenza. Ero entusiasta, sbalordito… e spaventato. Chi mi avrebbe creduto? Io stesso ci credevo? Ero impazzito? Mi sentivo come un bambino a conoscenza di un segreto che, se rivelato, avrebbe cambiato per sempre il modo in cui vediamo la vita. […] Oggi, però, sono nuovamente scioccato ed elettrizzato dalle conseguenze della mia ultima scoperta: ora posso portare i miei pazienti nel futuro e vederlo insieme a loro. […] Mi ci sono voluti ventiquattro anni per cogliere la semplice verità che sta alla base di questo libro. Noi siamo immortali. Noi siamo eterni. La nostra anima non morirà mai. […] Preparandoci all’immortalità placheremo le paure presenti, avremo un’opinione migliore di noi stessi e cresceremo spiritualmente. E, allo stesso tempo, guariremo le nostre vite future.”

Oltre le Porte del Tempo

Rivivere le vite passate per guarire la vita presente
In “Oltre le porte del tempo” Brian Weiss ci spiega che la scoperta delle vite passate non è soltanto un’emozionante avventura spirituale ma nei luoghi più profondi della memoria, infatti, si trovano le chiavi per risolvere problemi e traumi della vita attuale, per sviluppare il talento, per rifondare su basi completamente nuove il carattere.
Brian Weiss, pioniere di una vera e propria rivoluzione nella psicologia ha dimostrato la validità della “terapia regressiva”, che consente di rivivere le proprie vite precedenti, applicandola con successo in centinaia di casi clinici, nella cura delle nevrosi e di varie malattie.
Con i sogni e la meditazione, o anche solo imparando a guidare la mente, ognuno può far emergere alla coscienza i nodi che bloccano il suo destino.
Recuperarli, come Brian Weiss ci insegna, significa scioglierli per sempre, conquistando una libertà interiore che nessun’altra forma di psicoterapia riesce, oggi, a garantire.

Lo Specchio del Tempo

Usare la regressione nel passato per capire il proprio presente
Con questo libro Brian Weiss sostiene che la regressione ipnotica può aiutarci a risolvere molti dei nostri problemi presenti, attraverso il ricordo delle nostre vite passate.
Nel libro allegato sono illustrati esercizi pratici. Nel CD c’è un esercizio di autoipnosi regressiva condotto direttamente da Brian Weiss.

Molte vite molti maestri

Come guarire recuperando il proprio passato
Storia vera di una paziente in cura da Brian Weiss per uno stato di depressione, accompagnato da attacchi di panico ed angoscia. Trattata con terapie convenzionali Catherine non ottiene alcun risultato. Brian Weiss la sottopone a sedute di ipnosi ed in uno stato di trance la donna rievoca ricordi delle vite precedenti.
Ha inizio così un vertiginoso viaggio nel tempo, nella memoria segreta di vite trascorse, alla scoperta delle ragioni profonde di un intero ciclo di reincarnazioni. Catherine scopre che esiste l’Al di là, dal quale ognuno torna alla vita al momento di reincarnarsi, e dove sono i Misteri, i dolci custodi dell’umanità. Grazie a questo viaggio interiore Catherine guarisce con sorprendente rapidità da molti disturbi.
Con quest’opera Brian Weiss ci dimostra le potenzialità della sua “terapia regressiva” ma soprattutto ci fa riflettere su come la vita “vada oltre i nostri sensi e sia qualcosa di più di quello che ci appare”.