Quante volte me lo sono chiesta…Un eterno dilemma…

L’anima gemella: come riconoscerla?

 L’anima gemella, i segnali da osservare per sapere se lui o lei sono la persona giusta al nostro fianco

L’anima gemella

 Provate a mettere in un bicchiere d’acqua una goccia d’olio: per quanto li agitiate, i due liquidi resteranno ben separati tra di loro. Ma prendete delle goccioline di mercurio e ponetele abbastanza vicine tra loro: la forza di coesione farà si che si attraggano fino a fondersi una nell’altra. C’è un’affinità tra certi elementi che non c’è tra altri e in qualche caso si tratta di un’affinità perfetta.

Quando troviamo la “nostra” goccia di mercurio, è come se due metà separate si riunissero tra loro a costituire l’intero. Questa è l’anima gemella, cui siamo uniti da una misteriosa alchimia e che ci fa dire: che strano, ti ho appena incontrato ed è come se ti conoscessi da sempre! In quell’istante qualcosa unisce due anime in un legame fortissimo.

L’anima gemella: l’idea sbagliata

Tante volte abbiamo creduto che “lei” fosse la persona giusta, quella che da sempre stavamo aspettando. Poi però la realtà ci ha amaramente smentiti: come abbiamo fatto a non accorgerci dell’auto-inganno? Per sapere se la persona che abbiamo appena conosciuto o che ci sta accanto da tempo è quella giusta ci sono dei segnali da osservare.

 L’anima gemella non è una persona con gli stessi nostri interessi o opinioni, anzi spesso è proprio il contrario: l’attrazione che si crea è molto più profonda e misteriosa e non riguarda gli strati superficiali della personalità.

L’anima gemella non conferma le nostre aspettative: spesso ha un carattere diverso dal nostro, ci sorprende e ci spiazza. Ma l’incontro con lei trasforma la nostra vita senza alcun bisogno di sforzi da parte nostra.

L’anima gemella non è colei che compensa le nostre mancanze psicologiche: non è una stampella né un infermiere.


Anima gemella, i sintomi non lasciano dubbi: è lei

 L’anima gemella è la persona capace di suscitare un’affinità immediata, profonda e “antica”, come se si conoscesse da sempre.

– È un rapporto fatto di corrispondenze segrete che coinvolgono i due partner, di sintonia. Si è sulla stessa lunghezza d’onda, ci si comprende con uno sguardo.

– Il piacere di stare assieme non diventa mai una dipendenza o un attaccamento ossessivo, anzi stimola la libertà dell’altro e lo fa crescere ed evolvere.

– Con l’anima gemella non c’è bisogno di fare o di essere niente di diverso da ciò che si fa o si è: è un rapporto in cui non si deve recitare. Trovare l’anima gemella è come sentirsi nella propria vera casa.